Australia - Perchè andare

Per esplorare la splendida barriera corallina, la più vasta del mondo, che accompagna la costa del Queensland, nella parte orientale dell'Australia, per 2500 chilometri. Sommersa in acque limpidissime, pullula di vita. Anche le balene vengono a riprodursi qui. 


Per entrare nell'Outback, l'immenso deserto rosso centroaustraliano, dal quale si alza all'improvviso la misteriosa formazione dell'Ayers Rock, il monolite più grande del mondo, sacro agli aborigeni. 


Per scoprire la verde isola di Tasmania, uno degli angoli meno conosciuti e più suggestivi del mondo. 


Per vedere Sydney, una città serena e affascinante. La caratteristica scenografia della sua baia si stampa nella mente, insieme alla sagoma dell'Opera House, l'edificio simbolo della città che ricorda un insieme di vele spiegate al vento. 


Per incontrare i canguri, i caimani, i temibili coccodrilli e i profumati koala. Per imparare a tirare i boomerang. E per vivere tutte le avventure alla Crocodile Dundee che solo la natura australiana sa offrire. 



Documenti: Passaporto con visto (in alternativa, ETA, Electronic Travel Authority, il nuovo visto elettronico che facilita enormemente le pratiche burocratiche di immigrazione).

Per sicurezza personale: nell'attraversamento dei deserti si consiglia di viaggiare almeno con due autovetture entrambe dotate di telefono, e di segnalare preventivamente il percorso alle autorità. Un visitatore deve contattare un'assicurazione auto per RC verso terzi nello stato o nel territorio dove è sbarcato. Non viene accettata alcuna assicurazione auto estera.



Salute

Certificazioni obbligatorie: la vaccinazione per la febbre gialla è richiesta solo ai viaggiatori di età superiore a un anno che nei sei giorni precedenti l'arrivo abbiano trascorso una o più notti in aree infette.

Vaccinazioni consigliate: tetano.


E' possibile contrarre: la poliartrite epidemica nelle zone rurali, soprattutto nella parte settentrionale del Queensland.


Altri rischi per la salute nel deserto, attenzione ai malanni da calore. Alcune spiagge sono infestate da squali, è bene informarsi dalla gente del posto.


Alcune conchiglie che potete ammirare sulla Grande Barriera Corallina sono irte di spine velenose e quando ci si punge il dolore è forte. Molto più pericoloso il pesce pietra (stone fish) che ha aculei pieni di veleno mortale. Quindi non camminate a piedi nudi sulla barriera corallina. Nelle acque tropicali australiane fate attenzione - soprattutto da dicembre a marzo - alle vespe di mare (sea wasps) e alle meduse, molto velenose.


Situazione sanitaria:

L'assistenza sanitaria è di ottimo livello nelle aree urbane. Nelle aree rurali e in quelle più remote, invece, vi è scarsità di personale sanitario e le strutture ospedaliere sono poco affidabili. 

Vige tra l'Italia e l'Australia un accordo in materia di assistenza sanitaria che consente ai turisti italiani di beneficiare dell'assistenza sanitaria di base garantita ai cittadini australiani dal sistema pubblico del "Medicare", per un periodo non superiore ai 180 giorni. Si consiglia in ogni caso di stipulare, prima di intraprendere il viaggio, un'assicurazione sanitaria che preveda oltre la copertura delle spese mediche specialistiche, anche l'eventuale rimpatrio aereo sanitario d'emergenza o il trasferimento in altro Paese. Le norme sanitarie per l'ingresso di prodotti alimentari, piante, animali e loro derivati sono molto rigide. ---> indietro


© Tutti i diritti riservati


 



NOTIZIE ED ARGOMENTI CORRELATI

 

 

Share Button

IDEA TV

CanaliWeb

Meteo Campania

Fotogallery

Cucina

I tortiglioni con melanzane grigliate e pomodori secchi
IMAGE Lavate le melanzane, privatele del calice verde e tagliatele a fette sottili. Mettetele...

Libri

La Principessa Primula di Paco Desiato
IMAGE La narrazione trasversale del fumetto come strumento per favorire la conoscenza del...

Viaggi

Verso Santiago - Epilogo del mio Cammino
IMAGE Il Cammino mi ha insegnato la sua più grande lezione quando è finito, quando ho...

Storia

31 ottobre 1517 - Le 95 tesi di Martin Lutero
IMAGE Il 31 ottobre del 1517 è la data in cui compaiono nella cittadina di Wittenberg le 95...

Cinema

Natale da Chef, il nuovo colpo di Making of Salerno
IMAGE E’ un colpo da novanta quello messo a segno da Making of Salerno, che da anni si occupa...

Week End

Palium Sancti Martini - Atmosfere medievali del 1109
IMAGE Dal quinto secolo ad oggi rivive il culto di San Martino, patrono di Monteforte Irpino,...

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più clicca su "Più informazioni"