Faroe - Come spostarsi

In aereo
Le isole Faroe hanno una compagnia aerea di bandiera, l’Atlantic Airways, che collega l’isola di Vágar, l’unica ad avere un aeroporto, con alcune città dell’Europa settentrionale: Londra, Aberdeen, Aalborg, Billund, Copenhagen, Oslo, Reykjavik, Stoccolma, Stravanger.

Attenzione alla programmazione del viaggio, perché i collegamenti aerei con alcune città, ad esempio Londra, sono garantiti solo in estate, nonché alla pianificazione di eventuali coincidenze aeree. Il maltempo è sempre in agguato, con possibili ritardi, se non addirittura cancellazioni di voli.

In nave
Sicuramente il mezzo più avventuroso, che però non veniva incontro alle nostre esigenze a causa della lunghezza del viaggio (un giorno e mezzo di navigazione, senza contare il tempo necessario per raggiungere il porto di partenza di Hanstholm, in Danimarca), il traghetto Norröna della compagnia marittima Smyril Line arriva direttamente a Tórshavn, la capitale dell’arcipelago.
In fase di preparazione del viaggio, ho individuato l’agenzia milanese Agamare come leader nella gestione delle prenotazioni dei traghetti nel nord Europa.

Come spostarsi in loco

In auto
A chi fosse interessato al noleggio dell’auto, consiglio di prenotare in anticipo dall’Italia. All’ufficio del turismo di Tórshavn ci siamo imbattuti in due coppie di turisti che non hanno trovato una macchina libera con nessuno degli operatori disponibili (Avis, Hertz, Rent A Car).

In macchina si raggiunge un buon numero di isole: Vágar, Streymoy (collegata a Vágar da un tunnel sottomarino), Eysturoy (collegata a Streymoy da un ponte), Borðoy (collegata a Streymoy da un tunnel sottomarino), Kunoy e Viðoy (collegate a Borðoy da gallerie). E’ possibile trasportare la macchina con il traghetto sulle isole di Kalsoy, Sandoy, Suðuroy ed Hestur. 

Abbiamo notato una discreta presenza di distributori di benzina (Shell e Statoil) che rappresentano la versione in piccolo dei nostri autogrill: fungono tutti da supermercato, in alcuni preparano panini e pizze da asporto, le bevande calde sono sempre assicurate. 

Mediamente sono aperti dalle 7-8 fino alle 22-23, con limitazioni d’orario la domenica. Alle stazioni di servizio si può pagare il pedaggio dei due tunnel sottomarini (130 DKK andata e ritorno, si paga al ritorno). 

I limiti di velocità sono di 50 km/h nei centri abitati e 80 km/h altrove, anche se di rado abbiamo trovato una persona del posto rispettarli. Al contrario, i turisti si riconoscono subito, perché difficilmente li superano, affascinati dal paesaggio circostante e sempre in cerca di un punto di sosta per rubare uno scatto fotografico.

E’ importante possedere un disco orario per regolare le soste, dove richiesto. A Tórshavn abbiamo spiato sul parabrezza di un’auto fuorilegge e la multa ammontava a 200 DKK.   --->indietro

© Tutti i diritti riservati


 



NOTIZIE ED ARGOMENTI CORRELATI

 

 

Share Button

IDEA TV

CanaliWeb

Fotogallery

Cucina

I tortiglioni con melanzane grigliate e pomodori secchi
IMAGE Lavate le melanzane, privatele del calice verde e tagliatele a fette sottili. Mettetele...

Libri

La Principessa Primula di Paco Desiato
IMAGE La narrazione trasversale del fumetto come strumento per favorire la conoscenza del...

Viaggi

Verso Santiago - Epilogo del mio Cammino
IMAGE Il Cammino mi ha insegnato la sua più grande lezione quando è finito, quando ho...

Storia

31 ottobre 1517 - Le 95 tesi di Martin Lutero
IMAGE Il 31 ottobre del 1517 è la data in cui compaiono nella cittadina di Wittenberg le 95...

Cinema

Natale da Chef, il nuovo colpo di Making of Salerno
IMAGE E’ un colpo da novanta quello messo a segno da Making of Salerno, che da anni si occupa...

Week End

Palium Sancti Martini - Atmosfere medievali del 1109
IMAGE Dal quinto secolo ad oggi rivive il culto di San Martino, patrono di Monteforte Irpino,...

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più clicca su "Più informazioni"