Cronaca

Ovidio, le opere, la contemporaneità

Al Museo Civico ‘’Mucirama’’ di Piedimonte Matese, si ripense in chiave contemporanea l’opera di Ovidio a 2000 anni della sua morte.

Al Museo Civico ‘’Mucirama’’ di Piedimonte Matese, si ripensa in chiave contemporanea l’opera di Ovidio a 2000 anni della sua morte.

La Società Filellenica Italiana ha programmato una giornata di studi che oltre a tracciare un bilancio dei risultati ottenuti dagli studi sui testi del poeta, si pone soprattutto l’obiettivo di riflettere sull’opera di Ovidio inserendola nel contesto contemporaneo e ponendolo a confronto degli orizzonti odierni.

Ovidio, modello di stile e di organizzazione retorica sin dalla prima età imperiale (I sec. d.C.), ha conosciuto un continuo successo sino all’epoca tardo-antica, mentre dell’età medievale ha continuato ad essere punto di riferimento più degli altri autori latini. Letto e commentato fino a tutto il Rinascimento, autore fondamentale per Dante che lo colloca, con Omero, Orazio e Virgilio, fra i poeti sommi del Limbo.

Ad aprire il seminario la professoressa Jolanda Capriglione, direttore della Società Folellenica, seguirà l’intervento di Laura Del Verme che tratterà il tema “Campania Felix. Il mito di Trittolemo” (dalle Metamorfosi di Ovidio). Le conclusioni sono affidate alla professoressa Vittoria Castrillo col l’intervento “Identità senza alterità. Il mito di Narciso“.

piedimonte ovidio


© Tutti i diritti riservati


 



NOTIZIE ED ARGOMENTI CORRELATI

 

 

Share Button

IDEA TV

CanaliWeb

Fotogallery

Cucina

I tortiglioni con melanzane grigliate e pomodori secchi
IMAGE Lavate le melanzane, privatele del calice verde e tagliatele a fette sottili. Mettetele...

Libri

''Medea ed altre poesie'' di Biancagiuliana Pepe
IMAGE "Medea ed altre poesie" è la mia prima raccolta: un miscuglio di sentimenti...

Viaggi

Verso Santiago - Epilogo del mio Cammino
IMAGE Il Cammino mi ha insegnato la sua più grande lezione quando è finito, quando ho...

Storia

31 ottobre 1517 - Le 95 tesi di Martin Lutero
IMAGE Il 31 ottobre del 1517 è la data in cui compaiono nella cittadina di Wittenberg le 95...

Cinema

Natale da Chef, il nuovo colpo di Making of Salerno
IMAGE E’ un colpo da novanta quello messo a segno da Making of Salerno, che da anni si occupa...

Week End

Palium Sancti Martini - Atmosfere medievali del 1109
IMAGE Dal quinto secolo ad oggi rivive il culto di San Martino, patrono di Monteforte Irpino,...

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più clicca su "Più informazioni"