Cronaca

''Tutta n’ata storia'' all'Istituto Zooprofilattico di Portici

L’impresa irpina sarà presente all’evento che si terrà presso l’Istituto Zooprofilattico Sperimentale del Mezzogiorno di Portici con NOCCIOCK, la prima crema spalmabile realizzata utilizzando esclusivamente le nocciole "Mortarella".

Anche l’Azienda Agricola Sodano di Avella (AV) è tra le realtà imprenditoriali che il 20 e 21 maggio 2017 si daranno appuntamento presso l’Istituto Zooprofilattico Sperimentale del Mezzogiorno di Portici in occasione dell’evento “Tutta n’ata storia”. La manifestazione, giunta alla sua undicesima edizione, si compone di quattro aree tematiche differenti, ognuna delle quali pone l’accento su un particolare aspetto legato alla formazione e alle produzioni di eccellenza della nostra regione: fattorie didattiche aperte, Mediterraneo e dintorni, la scuola adotta un monumento e Pietrarsa in Famiglia. L’Azienda Agricola Sodano parteciperà all’evento inserita all’interno dell’area tematica “fattorie didattiche aperte”, dove presenterà la sua offerta dedicata al mondo della scuole e della formazione. L’azienda irpina, specializzata nella produzione, lavorazione e trasformazione di frutta secca e semilavorati, ha avviato, infatti, da qualche anno, un intenso programma volto ad avvicinare i giovani in età scolare alla conoscenza dei prodotti tipici della provincia di Avellino, da cui discendono le informazioni utili ad una corretta e sana alimentazione. Le visite guidate in azienda sono rivolte agli alunni delle scuole di ogni ordine e grado e prevedono un ricco programma che si articola nella visita ai terreni aziendali, con riproposizione di alcune fasi di lavorazione, e nella visita all’impianto di trasformazione con spiegazione dettagliata del prodotto e delle sue fasi di lavorazione. Il percorso si conclude con una degustazione finale a base di frutta secca, crema alla nocciola e cioccolato prodotti dall’Azienda Agricola Sodano. La struttura offre la possibilità, inoltre, di pranzare all’aperto a sacco o anche con un menù a base di piatti tipici. Attraverso questo coinvolgente percorso, utilizzato anche per attività inserite all’interno dei programmi di alternanza scuola-lavoro, i giovani visitatori hanno la possibilità di entrare in contatto con i valori umani e professionali di una realtà imprenditoriale che ha fatto di Innovazione, Sicurezza, Ricerca e Sviluppo gli elementi chiave del proprio successo, garantendo al consumatore finale il miglior prodotto disponibile sul mercato. In occasione dell’evento “Tutta n’ata storia”, oltre a presentare la propria offerta didattica, l’Azienda Agricola Sodano offrirà ai presenti la possibilità di degustare, presso lo stand dedicato, la crema alla nocciola NOCCIOCK, prodotta utilizzando esclusivamente la sola varietà di nocciole tipica del territorio avellano, la "Mortarella", che si distingue per le ottime caratteristiche organolettiche e per la pregevole predisposizione alla trasformazione. NOCCIOCK, inoltre, non contiene olio di palma ed è priva di glutine, conservanti e grassi idrogenati. Appuntamento a Portici, dunque, per scoprire i segreti della nocciola con una delle aziende d’eccellenza della Campania.


© Tutti i diritti riservati


 



NOTIZIE ED ARGOMENTI CORRELATI

 

 

Share Button

IDEA TV

CanaliWeb

Fotogallery

Cucina

I tortiglioni con melanzane grigliate e pomodori secchi
IMAGE Lavate le melanzane, privatele del calice verde e tagliatele a fette sottili. Mettetele...

Libri

''Medea ed altre poesie'' di Biancagiuliana Pepe
IMAGE "Medea ed altre poesie" è la mia prima raccolta: un miscuglio di sentimenti...

Viaggi

Verso Santiago - Epilogo del mio Cammino
IMAGE Il Cammino mi ha insegnato la sua più grande lezione quando è finito, quando ho...

Storia

31 ottobre 1517 - Le 95 tesi di Martin Lutero
IMAGE Il 31 ottobre del 1517 è la data in cui compaiono nella cittadina di Wittenberg le 95...

Cinema

Natale da Chef, il nuovo colpo di Making of Salerno
IMAGE E’ un colpo da novanta quello messo a segno da Making of Salerno, che da anni si occupa...

Week End

Palium Sancti Martini - Atmosfere medievali del 1109
IMAGE Dal quinto secolo ad oggi rivive il culto di San Martino, patrono di Monteforte Irpino,...

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più clicca su "Più informazioni"