Cronaca di angri

Angri - 35 anni fa il terremoto, un evento che ha cambiato una città

23 novembre 1980. Una città profondamente cambiata da quel sisma, spenta nella vitalità, mutata nelle abitudini. Il terremoto ha fatto da spartiacque tra l'Angri che era e la città che è cresciuta e sviluppata in questi 35 anni.  Prossimamente uno speciale racconterà la realta socio-economica-culturale della Angri del post-terremoto

23 novembre 1980. Una città profondamente cambiata da quel sisma, spenta nella vitalità, mutata nelle abitudini. Il terremoto ha fatto da spartiacque tra l'Angri che era e la città che è cresciuta e sviluppata in questi 35 anni.

Prossimamente uno speciale racconterà la realta socio-economica-culturale della Angri del post-terremoto

L'intervista

Don Luigi La Mura - Parroco Santa Maria di Costantinopoli


© Tutti i diritti riservati


 



NOTIZIE ED ARGOMENTI CORRELATI

 

 

Share Button

IDEA TV

CanaliWeb

Fotogallery

Cucina

I tortiglioni con melanzane grigliate e pomodori secchi
IMAGE Lavate le melanzane, privatele del calice verde e tagliatele a fette sottili. Mettetele...

Libri

Incontro con l’autore: Donatella Di Pietrantonio
IMAGE Gli studenti del Caccioppoli di Scafati incontrano la vincitrice del Campiello.

Viaggi

Verso Santiago - Epilogo del mio Cammino
IMAGE Il Cammino mi ha insegnato la sua più grande lezione quando è finito, quando ho...

Storia

31 ottobre 1517 - Le 95 tesi di Martin Lutero
IMAGE Il 31 ottobre del 1517 è la data in cui compaiono nella cittadina di Wittenberg le 95...

Cinema

Natale da Chef, il nuovo colpo di Making of Salerno
IMAGE E’ un colpo da novanta quello messo a segno da Making of Salerno, che da anni si occupa...

Week End

In Franciacorta Wine Trekking con selfie e Sparkling Picnic
IMAGE Aria di primavera, voglia di aria aperta, di movimento, di cibi semplici e genuini....

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più clicca su "Più informazioni"