Cronaca

Accordo UNISA e Autorità di Sistema Portuale del Mare Tirreno Centrale

Questa mattina, presso la Sala Stampa "Biagio Agnes" del campus di Fisciano, l’Università di Salerno e l’Autorità di Sistema Portuale del Mare Tirreno Centrale hanno sottoscritto l’accordo quadro di collaborazione, nato allo scopo di promuovere e sostenere progetti di studio, ricerca e formazione nell’ambito della valorizzazione dell'economia del mare, dei trasporti, del turismo e della logistica.

Hanno preso parte alla conferenza il Magnifico Rettore Aurelio Tommasetti e il Presidente dell'Autorità di Sistema Portuale del Mar Tirreno centrale dott. Pietro Spirito.

“Quest’accordo – dichiara il Rettore - nasce dall'esigenza di unire le forze. I dati Svimez di questi giorni disegnano un quadro economico della provincia salernitana in forte difficoltà, dove aumenta l’indice di povertà e insieme quello di vulnerabilità sociale ed economica. Per le nostre istituzioni diventa ora più che mai decisivo collaborare al rilancio dell’economia e dell’occupazione a servizio del territorio. Università e Autorità Portuale hanno ritenuto importante mettere insieme le proprie competenze ed avviare una collaborazione fattiva, esplorando iniziative congiunte di ricerca e formazione, e immaginando nuovi percorsi di qualificazione come il Master presentato oggi dal prof. Fabio Carlucci, che potrebbe creare anche nuove possibilità occupazionali. E’ un piacere stringere questo accordo con l’Autorità Portuale e con il prof. Spirito che ha una particolare sensibilità e attenzione verso il mondo universitario”.

Il Presidente dell'Autorità di Sistema Portuale del Mar Tirreno centrale dott. Pietro Spirito ha dichiarato: “E’ indispensabile mettere insieme le forze del sistema cultura, espresse dall’Università di Salerno, con quelle del sistema economico espresse dal Porto. Si parte dall'investire nella cultura di alta qualità, con questo nuovo Master sull’Economia del Mare. Vogliamo investire sui giovani che vogliono fare un percorso di qualità e di alta formazione e successivamente affrontare le altre sfide, come quella dell’analizzare e del vivere insieme l’esperienza della zona economica speciale quando il Governo avrà approvato i relativi decreti”.

A seguito della firma dell’accordo, il prof. Fabio Carlucci del Dipartimento di Scienze Economiche e Statistiche UNISA, ha presentato il Master di I livello in “Economia del Mare - Logistica e Turismo” (EMALT). Il Master propone una visione integrata del ciclo trasportistico e turistico, nell’ottica della formazione di un profilo professionale adeguato a gestire la crescente complessità e le profonde trasformazioni intervenute.


© Tutti i diritti riservati


 



NOTIZIE ED ARGOMENTI CORRELATI

 

 

Share Button

IDEA TV

CanaliWeb

Fotogallery

Cucina

I tortiglioni con melanzane grigliate e pomodori secchi
IMAGE Lavate le melanzane, privatele del calice verde e tagliatele a fette sottili. Mettetele...

Libri

La Principessa Primula di Paco Desiato
IMAGE La narrazione trasversale del fumetto come strumento per favorire la conoscenza del...

Viaggi

Verso Santiago - Epilogo del mio Cammino
IMAGE Il Cammino mi ha insegnato la sua più grande lezione quando è finito, quando ho...

Storia

31 ottobre 1517 - Le 95 tesi di Martin Lutero
IMAGE Il 31 ottobre del 1517 è la data in cui compaiono nella cittadina di Wittenberg le 95...

Cinema

Natale da Chef, il nuovo colpo di Making of Salerno
IMAGE E’ un colpo da novanta quello messo a segno da Making of Salerno, che da anni si occupa...

Week End

Palium Sancti Martini - Atmosfere medievali del 1109
IMAGE Dal quinto secolo ad oggi rivive il culto di San Martino, patrono di Monteforte Irpino,...

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più clicca su "Più informazioni"