FOTO NOTIZIE

MonteNapoleone Yacht Club - A Milano dal 15 al 21 maggio

Lo Yacht Club Italiano approda nel MonteNapoleone District  Lo Yacht Club Italiano, in occasione dell’iniziativa MonteNapoleone Yacht Club, che lega la storica via milanese al mondo della nautica, annuncia l’inizio di una partnership con la MonteNapoleone VIP Lounge per tutto l’anno.

Lo Yacht Club Italiano approda nel MonteNapoleone District  Lo Yacht Club Italiano, in occasione dell’iniziativa MonteNapoleone Yacht Club, che lega la storica via milanese al mondo della nautica, annuncia l’inizio di una partnership con la MonteNapoleone VIP Lounge per tutto l’anno. 

Dal 15 al 21 maggio torna a Milano la 3a edizione di ‘MonteNapoleone Yacht Club’, patrocinata dal Comune di Milano, occasione questa che sancisce ancora una volta il legame tra il raffinato ed elegante centro di Milano e la nautica. Tra i coinvolti, a recitare un ruolo da protagonista, lo Yacht Club Italiano, il più antico circolo velico nazionale, fondato a Genova nel 1879. 

Questa innovativa e affascinante collaborazione consentirà ai soci dello Yacht Club Italiano di utilizzare la MonteNapoleone VIP Lounge, situata all’interno del cortile di via Montenapoleone 23, progettato nel 1838 da Luigi Clerichetti. L’esclusiva foresteria è all’avanguardia per stile e servizi, non da meno è l’architettura del salotto, dal design completamente Made in Italy. Lo spazio, che ricopre 150mq distribuiti su due piani, diventa punto d’appoggio per tutti i Soci YCI di Milano e non che raggiungono Milano e sono alla ricerca di uno spazio confortevole, esclusivo e discreto. 

Da questa collaborazione nascerà, con cadenza mensile, un “appuntamento” nel quale parlare di regate e di mare in generale proprio nel cuore pulsante del capoluogo lombardo. 

A loro volta, gli ospiti della Lounge milanese, appassionati di vela, saranno ospiti graditi delle strutture del club genovese, che, insieme alla esclusiva “sede a mare” di Portofino, ha nel cuore della città ligure la sua sede sociale e nautica. L’edificio dello Yacht Club Italiano, ubicato nel Porticciolo Duca degli Abruzzi di Genova, è stato progettato dal marchese Arch. Giuseppe Crosa di Vergagni e inaugurato il 17 febbraio 1929; le sue banchine sono in grado di ospitare sino a 200 yacht.

Lo Yacht Club Italiano è il più antico club velico del Mediterraneo: fondato a Genova nel 1879, ha 1100 soci circa e nel 2017 ha celebrato il suo 138° anniversario. La storia del Club inizia nella Genova di fine Ottocento, quando Vittorio Augusto Vecchi (detto Jack la Bolina) e un gruppo di appassionati di vela fondarono, con l’adesione di S.M. il Re Umberto I, il Regio Yacht Club Italiano.

Dalla prima regata inaugurale dell’8 agosto 1880, è proseguita una lunga storia che ci porta ai giorni nostri e alle regate organizzate dal Club come la Giraglia Rolex Cup, il Trofeo SIAD Bombola d’oro, la Rolex Mba’s Conference & Regatta, la Millevele, il Grand Prix d’Italie Mini 6.50 Coppa Alberti e molte altre ancora.

Portano il guidone sociale 290 yacht.


© Tutti i diritti riservati


 



NOTIZIE ED ARGOMENTI CORRELATI

 

 

Share Button

IDEA TV

CanaliWeb

Meteo Campania

Fotogallery

Cucina

''I Cjarsòns, la tradizione della Carnia''
IMAGE Per conoscere gusti, forme ed ingredienti di questo gustoso raviolo carnico che vanta...

Libri

''Illusia'' di Angelica Benedetti
IMAGE Illusia è il romanzo di esordio di Angelica Benedetti, young writer, classe ‘97,...

Viaggi

Irlanda - Alla scoperta dell'isola magica
IMAGE Una terra magica di castelli e scogliere, di musica e buona birra, di spiagge bianche e...

Storia

18 maggio 1804 - Napoleone proclamato imperatore
IMAGE Il 18 maggio Napoleone Bonaparte viene proclamato imperatore. Già primo console di...

Cinema

''La guerra dei cafoni'' nella sale dal 27 aprile
IMAGE A Torrematta, territorio selvaggio e sconfinato in cui non vi è traccia di adulti, ogni...

Week End

Casavecchia Wine Festival
IMAGE Un grande vitigno autoctono, una storia antichissima, un legame strettissimo con il...

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più clicca su "Più informazioni"