FOTO NOTIZIE

La Federico II e edX presentano FedericaX

La Federico II è la prima istituzione italiana ad entrare nella rete globale di edX, con FedericaX che metterà in connessione la didattica italiana più innovativa con una comunità di oltre 13 milioni di learners globali.

La Federico II è la prima istituzione italiana ad entrare nella rete globale di edX, con FedericaX che metterà in connessione la didattica italiana più innovativa con una comunità di oltre 13 milioni di learners globali.

Ad annunciarlo, in occasione della International Conference for Educational Media 2017, sarà il CEO di edX, Anant Agarwal.

FedericaX nasce dalla partnership tra Federica Weblearning, Centro di Ateneo dell'Università di Napoli Federico II, e edX, la piattaforma di Harvard e MIT leader nel panorama internazionale dell'apprendimento online.

Un nuovo primato dell'Università di Napoli Federico II che da oltre dieci anni è all'avanguardia nell'innovazione della didattica multimediale online, con 300 corsi blended, 80 MOOC, Massive Open Online Courses, e oltre 5 milioni di accessi. «Con il lancio dei nostri MOOC su edX, il nostro Ateneo farà un altro passo importante per internazionalizzare la propria offerta formativa ed esportare il made in Italy della ricerca, della sperimentazione e del design nel mondo» dice il Rettore Gaetano Manfredi.

La Federico II con i suoi corsi sarà la prima istituzione italiana su edX che consentirà ad una vasta platea di studenti di entrare in contatto con la cultura Italiana. Una grande opportunità per acquisire gratuitamente conoscenze in diversi settori, di ampliare la propria crescita professionale e certificare le proprie competenze.

L'ICEM Conference si terrà a Napoli dal 21 al 22 settembre presso il centro Congressi della Federico II, con un pre-conference day dedicato a workshop di alto profilo specialistico.

Accanto ad Anant Agarwal, CEO edX, si susseguiranno, tra gli altri, i keynote speaker, Mauro Calise (Direttore del Centro Federica Weblearning), Chance Coughenour (Program Manager, Google Arts & Culture) e Mark West (ICT Education Specialist, UNESCO). L'evento, organizzato dal Centro Federica Weblearning, vedrà la partecipazione di oltre 150 esperti internazionali del settore provenienti da 33 paesi del mondo per discutere sulle culture digitali, l'online education e il futuro delle Digital Universities nell'era dei MOOCs.


© Tutti i diritti riservati


 



NOTIZIE ED ARGOMENTI CORRELATI

 

 

Share Button

IDEA TV

CanaliWeb

Meteo Campania

Fotogallery

Cucina

I tortiglioni con melanzane grigliate e pomodori secchi
IMAGE Lavate le melanzane, privatele del calice verde e tagliatele a fette sottili. Mettetele...

Libri

La Principessa Primula di Paco Desiato
IMAGE La narrazione trasversale del fumetto come strumento per favorire la conoscenza del...

Viaggi

Verso Santiago - Epilogo del mio Cammino
IMAGE Il Cammino mi ha insegnato la sua più grande lezione quando è finito, quando ho...

Storia

31 ottobre 1517 - Le 95 tesi di Martin Lutero
IMAGE Il 31 ottobre del 1517 è la data in cui compaiono nella cittadina di Wittenberg le 95...

Cinema

Natale da Chef, il nuovo colpo di Making of Salerno
IMAGE E’ un colpo da novanta quello messo a segno da Making of Salerno, che da anni si occupa...

Week End

Palium Sancti Martini - Atmosfere medievali del 1109
IMAGE Dal quinto secolo ad oggi rivive il culto di San Martino, patrono di Monteforte Irpino,...

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più clicca su "Più informazioni"