REPORTAGE

''Voyage en Italie'' - Picasso, Parade, le maschere

Si celebra a Napoli e a Pompei il centenario del viaggio di Picasso in Italia. Durante il soggiorno nel nostro paese l’artista fu a Napoli due volte, tra marzo e aprile del 1917, e a Pompei.

Chiude il 10 luglio 2017, dopo 3 mesi (81 giorni di apertura al pubblico) la mostra Picasso e Napoli: Parade al Museo e Real Bosco di Capodimonte e all’Antiquarium di Pompei, curata da Sylvain Bellenger e Luigi Gallo.


Per festeggiare il successo di pubblico (l’afflusso dei turisti al museo nei giorni dei lunghi ponti di primavera ha portato ad un aumento di ingressi pari al +120% rispetto all’anno precedente) e il consenso della stampa, Capodimonte saluterà ‘Picasso a Napoli’, con alcuni eventi che scandiscono gli ultimi giorni della mostra.


Per l’ultimo weekend, visite guidate gratuite, apertura serale con biglietto a 5 euro, concerti, incontri per il pubblico, insieme all’iniziativa #byebyePicasso che regala una foto istantanea a chi voglia ‘posare’ con un’opera in mostra o con il sipario in Sala da Ballo: uno scatto-ricordo di Parade al Museo di Capodimonte.


Da non perdere la conversazione su arte, cultura e sviluppo nell'Europa di oggi in programma domenica 9 luglio ore 18 (sala della Culla) tra l'On. Vincenzo De Luca, presidente della Giunta regionale della Campania e Jack Lang, già ministro della cultura francese, moderata da Sylvain Bellenger, direttore del Museo e Real Bosco di Capodimonte, organizzata dalla Regione Campania in collaborazione con il Museo di Capodimonte.


Parade è la più grande opera dell’artista spagnolo. Un sipario di 17x10 mt, per 60kg di peso, conservato al Centre Georges Pompidou ed esposto raramente, proprio per le sue dimensioni. Fu dipinto, steso a terra, in pochissimi giorni a Parigi, dopo che Picasso era rientrato dal suo soggiorno in Italia. Qui si era recato insieme a Jean Cocteau per lavorare con i Balletti Russi a Parade, che andò in scena per la prima volta a Parigi nel maggio 1917 al Theatre du Chatelet.


L’allestimento di Parade nella Sala da ballo di Capodimonte entra di diritto nella storiografia dell’opera conquistandosi un posto nell’elenco delle sue esclusive occasioni espositive. Allo stesso modo la mostra napoletana nelle due sedi, affiancando al sipario una attenta selezione di disegni, dipinti, documenti, maschere, costumi di scena, scrive un nuovo capitolo nella storia dell’arte.
Come dichiarato dal direttore del Musée national Picasso-Paris Laurent

Guarda lo speciale di IdeaVision


Se non visualizzi il player scegli l'applicazione per il tuo device
Android Vecchio  Android Nuovo  Iphone & SmartTV  Blackberry
                                                                

© Tutti i diritti riservati


 



NOTIZIE ED ARGOMENTI CORRELATI

 

 

Share Button

IDEA TV

CanaliWeb

Meteo Campania

Fotogallery

Cucina

I tortiglioni con melanzane grigliate e pomodori secchi
IMAGE Lavate le melanzane, privatele del calice verde e tagliatele a fette sottili. Mettetele...

Libri

''Praiano nel 1752'' di Fabio Paolucci
IMAGE Fabio Paolucci racconta “Praiano nel 1752” il 13 ottobre a Praiano. Nel corso della...

Viaggi

Verso Santiago... 10ª tappa Venta de Naròn-Melide
IMAGE Ventas de Narón 700 mt slm – Melide 454 mt slm, circa 27 km, cielo parzialmente...

Storia

26 ottobre 1921 - Costruito il monumento al milite ignoto
IMAGE La tomba del milite ignoto è una tomba che contiene i resti di un militare morto in...

Cinema

Natale da Chef, il nuovo colpo di Making of Salerno
IMAGE E’ un colpo da novanta quello messo a segno da Making of Salerno, che da anni si occupa...

Week End

Lunch show di Friuli Venezia Giulia Via dei Sapori
IMAGE 4 chef ospiti e altrettanti vignaioli affiancheranno i Solisti del Gusto, star della...

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più clicca su "Più informazioni"