Multimedia - Foto

Girolio d'Italia - Tappa a Cerreto Sannita

girolio 12 logo 500

Il Comune di Cerreto Sannita ospiterà un evento d’importanza nazionale: Girolio d’Italia 2012: la manifestazione, che dall’estremo Sud all’estremo Nord attraversa l’Italia, legando idealmente tutte le tappe con un unico filo conduttore: “il paesaggio olivicolo”, passerà a Cerreto Sannita sabato 24 e domenica 25 novembre. La scelta della tappa campana di questo tour all’insegna del gusto e della tradizione non è casuale, ma conferma il lavoro di promozione e tutela delle cultivar che è stato svolto fino ad oggi. Girolio d’Italia è promosso dall’Associazione Italiana Città dell’Olio, in collaborazione con i coordinamenti regionali, ed è supportato (per la tappa sannita) dal Comune di Cerreto Sannita, dalla Camera di Commercio di Benevento e dal Gal Titerno che ha predisposto un pacchetto turistico con un’offerta che comprende visite del centro storico, ma anche della campagna e delle altre risorse culturali dell’area del Titerno. Il programma degli eventi prevede una formula generale comune alle 18 piazze italiane in cui Girolio farà sosta: dalla cerimonia istituzionale con l’alzabandiera del Tricolore e del vessillo delle Città dell’Olio all’intonazione dell’inno nazionale, seguito dalla firma della pergamena da parte dell’Assessore all’Agricoltura della Regione ospitante. Non mancheranno momenti di approfondimento e di riflessione: convegni tecnico-scientifico dedicati al paesaggio olivicolo e alla tutela del territorio;  degustazioni di olio nuovo in abbinamento ai pani della tradizione e ad altri prodotti dell’eccellenza enogastronomica locale; visite ai frantoi; eventi musicali; coinvolgimento delle scolaresche in percorsi di conoscenza del mondo dell’olio extravergine e premiazioni dei migliori uliveti.

“È un grande onore ospitare, per la prima volta in Campania e a Cerreto Sannita, questo evento – dichiara Caterina Meglio, Consigliere delegato alla promozione territoriale del Comune di Cerreto Sannita – che rappresenta per tutto il Mezzogiorno una vetrina nazionale non solo dal punto di vista delle eccellenze agroalimentari”. Le iniziative proposte hanno, infatti, l’obiettivo di coinvolgere la cittadinanza, ampliare e approfondire le conoscenze e la sensibilità in merito alla tematica della DOP e condurre il visitatore in un momento di esperienza totale delle ricchezze, sia storiche che artistiche, culturali ed enogastronomiche, del luogo che sta visitando. Girolio 2012 è anche un’edizione all’insegna della tecnologia e dei new media: tutte le tappe della manifestazione saranno infatti seguite da foodblogger e, con l’applicazione per smart-phones, si potranno scoprire le risorse del territorio italiano attraverso ulivi secolari, itinerari legati alla rappresentazione dell’olivo e dell’olio nell’arte e nella cultura, ristoranti dell’olio e produttori di eccellenza. 

 


© Tutti i diritti riservati


 



NOTIZIE ED ARGOMENTI CORRELATI

 

 

Share Button

IDEA TV

CanaliWeb

Fotogallery

Cucina

I tortiglioni con melanzane grigliate e pomodori secchi
IMAGE Lavate le melanzane, privatele del calice verde e tagliatele a fette sottili. Mettetele...

Libri

La Principessa Primula di Paco Desiato
IMAGE La narrazione trasversale del fumetto come strumento per favorire la conoscenza del...

Viaggi

Verso Santiago - Epilogo del mio Cammino
IMAGE Il Cammino mi ha insegnato la sua più grande lezione quando è finito, quando ho...

Storia

31 ottobre 1517 - Le 95 tesi di Martin Lutero
IMAGE Il 31 ottobre del 1517 è la data in cui compaiono nella cittadina di Wittenberg le 95...

Cinema

Natale da Chef, il nuovo colpo di Making of Salerno
IMAGE E’ un colpo da novanta quello messo a segno da Making of Salerno, che da anni si occupa...

Week End

Palium Sancti Martini - Atmosfere medievali del 1109
IMAGE Dal quinto secolo ad oggi rivive il culto di San Martino, patrono di Monteforte Irpino,...

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più clicca su "Più informazioni"