Ideavision Giornalismo Indipendente

Natura giuridica: Associazioni non riconosciute e comitati - Tipo attività: 949990 - Attività di altre organizzazioni associative NCA

Domicilio: via Starza, 31 84012 Angri (Sa)

Angri-Scafatese 0-1


L'US Angri cade in casa contro la capolista Scafatese, chiudendo quasi del tutto i giochi promozione. I canarini vincono 1-0 e ritornano a 8 punti sui grigiorossi.

Una gara giocata a viso aperto in cui entrambe le squadre hanno offerto una prestazione di buon livello, come voleva la posizione in classifica delle due compagini.

Succede tutto nella ripresa con Martone che alla mezz'ora batte uno contro uno l'estremo grigiorosso Falcone. L'Angri protesta con il direttore di gara, recriminando il fuorigioco dell'attaccante canarino. Posizione di fuorigioco che sembrerebbe netta.

L'Angri reagisce alla rete subita e si riversa in avanti. Protestano ancora i grigiorossi due minuti dopo il gol gialloblu per un presunto fallo di mano di un difensore scafatese su un cross dalla sinistra ma per l'arbitro è tutto regolare.

Passano altri due minuti e l'Angri trova la rete del pareggio con D'Antonio che sfrutta una sponda aerea di Acanfora e, di testa, batte Ciccarelli. La gioia dei grigiorossi dura solo un attimo perchè il primo assistente segnala fuorigioco, tra l'incredulità dei calciatori angresi.

La decisione lascia comunque dubbi, in quanto l'attaccante grigiorosso sembrerebbe in linea con il centrale difensivo gialloblu.

Al termine della gara, esulta la Scafatese, mentre l'Angri ha da recriminare per quanto accaduto durante i 90 minuti. Da martedì testa alla Rocchese, per difendere la seconda posizione dalle inseguitrici Santa Maria e Salernum che, avendo vinto, ora sono solo a tre lunghezze di distanza.

Salvatore Ruggiero