PERCORSO FEMORE, ECCELLENZA ALL’AOU DI SALERNO

Riserva grandi soddisfazioni all’AOU San Giovanni di Dio e Ruggi d’Aragona di Salerno il progetto “Percorso Femore”, che in meno di due anni è riuscito a trasformare quello che era un punto dolente in un punto di forza dell’Azienda.

Comunicato stampa



Operare, infatti, di frattura di femore gli over 65 entro le 48 ore dall’arrivo in pronto soccorso era, nel 2016, un risultato che si riusciva ad ottenere solo per l’11 per cento dei pazienti. Nel 2015, addirittura per il 5 per cento. Poi è arrivata la tanto sospirata integrazione tra mondo ospedaliero ed universitario e i risultati prodotti da questa esperienza congiunta sono stati stupefacenti, a testimonianza che una intelligente collaborazione può solo produrre buoni risultati.

Oggi i dati dell’AGENAS valutano l’offerta dell’AOU di Salerno sul percorso femore più che eccellente, considerato che, a fronte della soglia minima richiesta del 60% e dell’eccellenza assegnata al raggiungimento del 70 per cento, l’Azienda offre risposte adeguate agli standard richiesti nell’81,61 per cento dei casi collocandosi al 4° posto in Italia.


FRECCIAROSSA, LA PREVENZIONE VIAGGIA IN TRENO

Ad ottobre, mese dedicato alla prevenzione del tumore al seno, torna per l’ottava edizione “Frecciarossa, la prevenzione viaggia in treno”, la campagna di sensibilizzazione su prevenzione e salute al femminile promossa dal Gruppo Ferrovie dello Stato Italiane e dall’Associazione Incontra Donna Onlus, patrocinata dal Ministero della Salute.

Da martedì 2 ottobre a mercoledì 31 ottobre, a bordo di alcune Frecce, regionali ed intercity, e nei FrecciaLounge, SalaFreccia e FrecciaClub saranno presenti medici specializzati a disposizione delle viaggiatrici per consulenze, visite gratuite al seno e consigli sulla prevenzione.

Anche l’AOU San Giovanni di Dio e Ruggi d’Aragona di Salerno partecipa all’importante iniziativa di prevenzione: nei giorni 2, 4 e 5 ottobre, infatti, presso il Freccia Club della Stazione Ferroviaria di Salerno, unico punto in Campania, la dottoressa Clementina Savastano, Responsabile della Struttura Semplice Dipartimentale di Oncologia, insieme ad altri colleghi del Ruggi, sarà a disposizione per consulenze oncologiche e consigli sulla prevenzione.

L’iniziativa tende a promuovere la cultura di corretti stili di vita per combattere il tumore al seno e il virus del papilloma partendo dalla giusta prevenzione anche l’assistenza a bordo treno e la corretta informazione rivolta alle viaggiatrici.

Ideavision Giornalismo Indipendente

Natura giuridica: Associazioni non riconosciute e comitati - Tipo attività: 949990 - Attività di altre organizzazioni associative NCA

Domicilio: via Starza, 31 84012 Angri (Sa)