Ideavision Giornalismo Indipendente

Natura giuridica: Associazioni non riconosciute e comitati - Tipo attività: 949990 - Attività di altre organizzazioni associative NCA

Domicilio: via Starza, 31 84012 Angri (Sa)

PlayOff: si avvicina la prima sfida


E' arrivato il momento. Tra due giorni inizia per l'Angri il cammino PlayOff. Primo ostacolo la Polisportiva Santa Maria, compagine che ha conlcuso il campionato in terza posizione con 54 punti, uno in più dei grigiorossi.

Si sa che queste partite hanno storia a sé. Non c'è retroscena, non esiste un prima. Bisogna giocare, farlo bene, dare tutto ed alla fine si tireranno le somme.

Una semifinale che si gioca su 120 minuti con i cilentani che hanno dalla loro parte il doppio risultato, favoriti dalla miglior posizione in classifica.

Per l'Angri resta dunque un'unica possibilità, vincere, farlo come ha saputo fare molte volte bene in campionato. Un'Angri che sarà spinta dal costante supporto della propria tifoseria ed ora più che mai è necessaria la vicinanza alla squadra di una piazza che attraverso il calcio

è cresciuta e, che, tramite esso continua a sognare un futuro migliore per la città.

Squadra molto costante per quanto riguarda i risultati il Santa Maria. I giallorossi, infatti, non sono mai scesi al di sotto della quarta posizione. Squadra forte fisicamente e ben messa in campo che si è ben difesa in campionato, chiudendo con sole due sconfitte.

13 vittorie e 15 pareggi con 51 reti segnate e 23 subite. In casa la Polisportiva Santa Maria è ancora imbattuta, con 29 punti guadagnati con 7 vittorie e 8 pareggi.

L'Angri non è da meno. I grigiorossi, nonostante l'addio di alcuni giocatori a metà stagione, hanno continuato a lavorare e giocare a testa alta, chiudendo il girone di andata in seconda posizione a 4 punti dalla Scafatese capolista. Un'ottima prima parte di ritorno che ha portato

i grigiorossi a giocarsi la prima posizione fino alla 22a giornata, turno del confronto diretto perso in casa con i canarini. Poi un periodo di smarrimento che, però, ha permesso ai grigiorossi di aggiudicarsi ugualmente i playoff, obiettivo annunciato ad inizio campionato.

15 vittorie, 8 pareggi e 7 sconfitte; 46 gol messi a segno e 30 subiti. Questi i numeri per la statistica al termine delle 30 gare di campionato.

Ora ha inizio un nuovo cammino, difficile, come sempre ma un percorso in cui credere con orgoglio, personalità ed amore per questi colori.

Salvatore Ruggiero