Ideavision Giornalismo Indipendente

Natura giuridica: Associazioni non riconosciute e comitati - Tipo attività: 949990 - Attività di altre organizzazioni associative NCA

Domicilio: via Starza, 31 84012 Angri (Sa)

Scafati corsara a Legnano

Coincide con una vittoria la prima trasferta stagionale della Givova Scafati, che ha riscattato la debacle casalinga dell’esordio contro Bergamo, con una prestazione bella e convincente sul parquet dell’Axpo Legnano, superato a domicilio 78-92.

Comunicato stampa


I due statunitensi Thomas e Goodwin, con la fisicità e le qualità tecniche, hanno fatto la differenza in campo, così come la maggiore esperienza del roster e la panchina più lunga. E’ stato altresì evidente che le motivazioni e la tenuta mentale dei viaggianti hanno giocato un ruolo determinante sull’impresa compiuta, che ha riportato fiducia nello spogliatoio ed entusiasmo tra i tifosi gialloblù. Il piano partita di coach Calvani è stato pienamente rispettato e così la Givova Scafati muove i suoi primi passi nella classifica del girone ovest del campionato di serie A2. La Givova comincia benissimo la sfida: con due canestri filati di Thomas, si porta subito avanti 0-4 al 2’. La risposta locale non si fa attendere: Bortolani, Bozzetto e London ribaltano le sorti del match e conducono avanti 10-6 Legnano al 4’. Poi gli ospiti (bene Rossato) trovano energie mentali e fisiche per piazzare un break di 0-9, che riconsegna le redini dell’incontro nelle loro mani (10-15 al 5’). I campani sono bravi a gestire il vantaggio (14-20 al 7’; 18-24 al 9’), con Thomas e Tommasini sugli scudi, fino a quando Bortolani e Ferri decidono di fare la voce grossa, fermando il punteggio sul 24-26 a fine primo quarto. Le buone giocate sotto le plance di Goodwin e Sgobba valgono il momentaneo massimo vantaggio gialloblù (26-34 al 13’). I ritmi sono elevati ed entrambe le retine vengono crivellate dalla lunga e media distanza con una continuità tale da favorire i padroni di casa, trascinati dalla lucida regia e dalla mano calda di Raffa (37-37 al 17’). Scafati soffre i biancorossi, ma riesce comunque a restare avanti di misura 43-44 all’intervallo lungo. Italiano, Goodwin e Thomas permettono alla Givova, sin dalla ripresa delle ostilità, di allungare (43- 52 al 23’), ma è una tripla di Rossato a segnare la prima doppia cifra di vantaggio (45-55 al 24’). Legnano si aggrappa al fromboliere Raffa, ma Rossato e Thomas sono immarcabili e dilatano ulteriormente il vantaggio scafatese (48-61 al 25’). La difesa viaggiante rallenta il ritmo e con esso anche il numero delle giocate degli uomini di coach Sacco, che terminano sotto 58-72 il terzo quarto. La Givova si affida alla propria esperienza per conservare un buon margine di vantaggio (62-76 al 33’), ma Raffa resta l’ultimo baluardo locale; con le sue triple e la sua attenta regia assottiglia il divario (71- 78 al 36’). I gialloblù sono determinati a fare risultato e con caparbietà gestiscono ogni singolo possesso fino al suono della sirena, aggiudicandosi con pieno merito la vittoria per 78-92.


I TABELLINI AXPO LEGNANO 78 GIVOVA SCAFATI 92 AXPO LEGNANO: Raffa 31, Ballarin n. e., Bianchi 4, Ferri 6, London 15, Bortolani 10, Coraini n. e., Bozzetto 10, Ganna n. e., Berra n. e., Corti, Serpilli. ALLENATORE: Sacco Giancarlo. ASS. ALLENATORI: Mazzetti Alberto e Giglietti Davide. GIVOVA SCAFATI: Tommasini 9, Goodwin 19, Zaccaro n. e., Romeo 6, Contento 3, Ammannato 4, Rossato 11, Thomas 24, Italiano 13, Sgobba 3. ALLENATORE: Calvani Marco. ASS. ALLENATORE: Luise Sergio. ARBITRI: Ursi Stefano di Livorno, Patti Simone di Montesilvano (Pe) e Ferretti Fabio di Nereto (Te) NOTE: Parziali: 24-26; 19-18; 15-28; 20-20. Tiri dal campo: Legnano 30/71 (42%); Scafati 34/62 (55%). Tiri da due: Legnano 21/44 (48%); Scafati 25/40 (63%). Tiri da tre: Legnano 9/27 (33%); Scafati 9/22 (41%). Tiri liberi: Legnano 9/13 (69%); Scafati 15/21 (71%). Falli: Legnano 22; Scafati 19. Usciti per cinque falli: nessuno. Rimbalzi: Legnano 35 (24 dif.; 11 off.); Scafati 38 (30 dif.; 8 off.). Palle recuperate: Legnano 8; Scafati 8. Palle perse: Legnano 15; Scafati 14. Assist: Legnano 15; Scafati 14. Stoppate: Legnano 2; Scafati 3. Spettatori: 1.500 circa.