Ideavision Giornalismo Indipendente

Natura giuridica: Associazioni non riconosciute e comitati - Tipo attività: 949990 - Attività di altre organizzazioni associative NCA

Domicilio: via Starza, 31 84012 Angri (Sa)

Givova Scafati - Lino Lardo nuovo allenatore

La Givova Scafati rende noto di aver chiuso l’accordo biennale con Lino Lardo per l’incarico di guida tecnica della prima squadra partecipante al girone ovest del campionato di serie A2.

Comunicato stampa



Ex playmaker con esperienze importanti in massima serie, A2 e B (tra Torino, Forlì, Verona, Sassari e Bergamo), il cinquantanovenne tecnico di origini savonesi, dopo essersi ritirato da giocatore, restava a Bergamo per fungere da assistente a Carlo Recalcati (stagione 1996/1997), completare il ciclo formativo da allenatore ed indossare poi i panni di head coach. Dopo la conquista della storica promozione in serie A2 proprio a Bergamo nel 2001, passava in serie A1 alla Scaligera Verona (stagione 2001/2002) e quindi alla Viola Reggio Calabria (stagioni 2002/2003 e 2003/2004), dove otteneva il titolo di miglior allenatore dell’anno e la stima dei grandi club. Tant’è che poi veniva ingaggiato dall’Olimpia Milano, raggiungendo la finale scudetto già al suo primo anno (2004/2005) e partecipando all’Eurolega, prima di interrompere il proprio rapporto con la società lombarda. Nel 2006 si accasava a Rieti in Legadue, vincendo Coppa Italia e campionato e riportando in massima serie la Nuova Sebastiani, dopo quasi un quarto di secolo. La sua avventura in terra laziale terminava consensualmente nel 2009, quando veniva annunciato e presentato come nuovo allenatore della Virtus Bologna, con contratto biennale. Nel 2011 raccoglieva l’incarico di capo allenatore alla Virtus Roma, che lasciava nel gennaio 2012. Una diversa ed originale esperienza la viveva in terra libanese, alla guida dell’Amchit, per fare poi ritorno nuovamente in Italia alla Pall. Trapani (stagioni 2013/2014 e 2014/2015). Nel giugno 2015 firmava per l’Amici Pall. Udinese, dove conquistava la promozione in serie A2 e vi restava fino a maggio 2018, dopo aver raggiunto i playoff. Già questa sera il neo allenatore gialloblù ha sostenuto il suo primo allenamento al PalaMangano.