US Angri: 1-0 al Poseidon. Decide Iervolino


Servivano i tre punti per ripartire al meglio e sono arrivati. L'US Angri ha ritrovato il sorriso contro il Poseidon in una gara difficilissima, giocata in dieci uomini per oltre 70 minuti per l'espulsione di Marsicano. Tre punti importanti, per la classifica e per il morale, dopo l'immeritata sconfitta interna con la Calpazio. Gara in salita, come detto, per i grigiorossi che però fanno gruppo e iniziano a giocare proprio dopo l'espulsione di Marsicano. Tante le azioni costruite nella prima frazione dal trio offensivo Manco-Iervolino-D'Andrea. E' proprio Manco ad imbeccare bene D'Andrea che stoppa e calcia, colpendo il palo. Sul finire del primo tempo, schema da calcio d'angolo che porta Loreto a servire di testa Iervolino. La punta grigiorossa da due passi insacca il gol che varrà la vittoria.


Nella ripresa gli uomini di Gargiulo soffrono l'uomo in meno ma restano sempre organizzati. Il Poseidon prova a costruire gioco ma si rende pericoloso solo in un'occasione, con una conclusione di sinistro dal limite che esalta i riflessi di De Luca, abile a togliere la palla dall'incrocio. Sul finire del secondo tempo è l'Angri che in un paio di occasioni va vicina al raddoppio.


Tre punti fondamentali per l'Angri di mister Gargiulo che si proietta ad un solo punto dalle capoliste Picciola e Calpazio. Una vittoria che dà fiducia per le prossime gare, prima delle quali l'andata dei sedicesimi di Coppa contro l'Alfaterna.

Salvatore Ruggiero

Ideavision Giornalismo Indipendente

Natura giuridica: Associazioni non riconosciute e comitati - Tipo attività: 949990 - Attività di altre organizzazioni associative NCA

Domicilio: via Starza, 31 84012 Angri (Sa)